Partecipanti

Ordine degli Architetti di Mantova

Architettura e design

Il tema dell'identificazione delle aree e degli edifici abbandonati è di grande attualità. Al primo avvio relativo alla tematica dell'archeologia industriale, già affrontato negli scorsi decenni, si è affiancato il tema del consumo di suolo aggravato da leggi che negli anni scorsi hanno incentivato nuove costruzioni a volte non valutate rispetto al mercato di domanda e offerta e rispetto ad una crisi in arrivo. Le città italiane - e la nostra non si discosta - sono sature di nuovi volumi mai utilizzati che formano un patrimonio che probabilmente al termine della crisi sarà già vecchio e fuori norma. Vicno a questi un simile abbandono lo stanno vivendo grandi edific storici, residenze nobiliari o palazzi nati già a funzione pubblica. Decine di stanze vuote con una grande storia.
Quali sono questi edifici, quante sono queste stanze chiuse da anni, quanti i metri cubi di capannoni mai finiti? Ed è forse più importante chiedersi: quale può essere la nuova vita per gli spazi identificati? Ognuno di questi ha un diverso destino dato in parte dal tempo potremmo dire di "sedimentazione", ovvero da quanto tempo si trova in quel luogo e se la geografia intorno si è formata in base a quel luogo e da quanto incide la sua presenza sul significato del luogo. L'ultimo parametro è naturalmente in costante divenire.


Eventi di Ordine degli Architetti di Mantova

centro storico
La città che non c'è

« Torna all'elenco dei partecipanti

News

Programma 2016

Scarica PDF

News

Seguici anche Facebook.

youtube channel
News

info@mantovacreativa.it

Tel: 3921866117

Continua a seguire Mantova Creativa

Acconsento al trattamento dei dati personali