CONCORSO DI IDEE “RI-COSTRUIAMO DOPO IL SISMA NEL CENTRO STORICO DI MOGLIA"

CONCORSO DI IDEE “RI-COSTRUIAMO DOPO IL SISMA NEL CENTRO STORICO DI MOGLIA"

« Torna all'elenco delle news

29-02-2016

QUESITI E RISPOSTE

 

1. Dove si possono leggere le quote altimetriche degli edifici?

Non c’è nessun elaborato che riporti le quote altimetriche degli edifici, infatti la documentazione cartografica messa a disposizione per questo concorso è volutamente contenuta, ma ricca di fotografie.

Ciò proprio perché, trattandosi di un concorso di idee, l’ente banditore richiede un grado di approfondimento pari a uno studio di fattibilità (vedi punto 1), ma soprattutto vuole offrire l’opportunità ai partecipanti di confrontarsi con il complesso tema dell’intervento in un contesto consolidato e caratterizzato anche da preesistenze di rilievo, al fine di far loro elaborare una proposta progettuale che sia prioritariamente l’espressione di un concetto, di una specifica prassi operativa, indipendentemente dalla correttezza e perfezione dei dimensionamenti dei manufatti.

È sufficiente quindi una ricostruzione approssimativa dei prospetti e delle sezioni, sia dell’edificio scelto, sia del contesto in cui esso è calato, utilizzando come supporto la documentazione fotografica.

 

2. Facendo riferimento ai temi che la proposta progettuale dovrà approfondire e sviluppare, al punto 3 si legge di ripristino funzionale e ri-definizione architettonica di "uno dei due edifici di interesse storico" lasciando però, come riportato in seguito, libertà ai concorrenti di dare interpretazioni differenti a quanto indicato. Vorrei sapere se è possibile e corretto ai fini del bando intervenire non su uno solo dei due edifici storici ma su entrambi, laddove l'idea di progetto lo richiedesse, al fine di dare una maggiore unità al luogo.

Nel punto 3 da te citato si afferma infatti che “…i concorrenti potranno tuttavia proporre modifiche o interpretazioni differenti da quanto indicato…”, ma si aggiunge anche “…. purchè il progetto espliciti con coerenza le ragioni di tale scelta…”. In tale ottica quindi è possibile che il progetto interessi entrambi gli edifici storici. Si specifica tuttavia che tale eventuale opzione non costituirà discriminante nella valutazione complessiva del progetto.

 

 

 

Mantova, 18.07.2013

News

Programma 2016

Scarica PDF

News

Seguici anche Facebook.

youtube channel
News

info@mantovacreativa.it

Tel: 3921866117

Continua a seguire Mantova Creativa

Acconsento al trattamento dei dati personali